Recensione: IL Ragazzo del Libro Accanto di Olivia Dade

mercoledì 16 novembre 2016

Il Ragazzo del Libro Accanto di Olivia Dade: Recensione  


 

Buongiorno cari lettori! Questa settimana ho letto "Il ragazzo del Libro Accanto" di Olivia Dade; così ho deciso di spendere due parole su questo romanzo. 


                   

                                                                                                        Titolo: Il Ragazzo del Libro Accanto      


      Autore: Olivia Dade
     Casa editrice: Newton compton editori
     Numero pagine: 285
      Lingua: italiana
     Da acquistare o no?  se siete in cerca di una     lettura non troppo impegnativa, certamente si.

Trama: 

Angela Burrowes lavora nella deliziosa biblioteca della contea di Nice. Sebbene sia brillante e amata dai lettori, una bella mattina di sole viene informata dalla sua superiore, Tina, che è sul punto di perdere il lavoro. Il motivo? Nonostante i continui richiami, la sezione erotica continua a essere un problema con le copertine troppo esplicite così in bella vista. Per non parlare delle libertà che Angie si è presa nell’organizzare la festa di Capodanno per single, o il concorso di scrittura di San Valentino, dove gli aspiranti scrittori si misurano con un racconto hot! E così, con l’umore sotto i piedi e una valanga di pensieri in testa, Angie si avvia verso casa. Ma il fato, si sa, può essere davvero dispettoso e l’incontro fortuito e travolgente con uno sconosciuto alto e sexy certo non l’aiuta a schiarirsi le idee. Lui è Grant Peterson, e l’attrazione tra i due è qualcosa di molto, molto simile a un colpo di fulmine. La mattina seguente, però, arriva una sorpresa come una doccia fredda: Grant è il nuovo direttore della biblioteca, intenzionato a riportare ordine e rigore nel regno di Angie! Come andrà a finire? 

La mia recensione:  



Qualche settimana fa, andando a comprare libri universitari, mi sono soffermata - come sempre- sulla sezione "narrativa-romanzi" della piccola libreria universitaria,  trai i vari libri ho notato proprio  "Il ragazzo del libro accanto" e  leggendo la trama me ne sono innamorata fin da subito. Complice forse la copertina ben realizzata, il titolo intrigante ma anche la trama interessante e il fatto che fosse scontato nel mio kindle, ho deciso di leggerlo ( morale della favola: evviva gli sconti!). 

Il libro è auto conclusivo, fa parte della serie "amori in biblioteca", ma si può tranquillamente leggere senza aver letto i precedenti dato che ogni libro della serie ha come protagonisti personaggi diversi. 

La storia ruota intorno ad Angie, giovane e intraprendente bibliotecaria che deve aver preso ispirazione da tutta la narrativa  erotica - e non solo da Fifty shades of Grey-  per intitolare sezioni della biblioteca "Allupati come Licantropi" o anche "Nuovi libri per farsi sculacciare". Lei riesce ad incrementare la clientela all'interno dell' Antietam (la sua biblioteca), tuttavia, a causa di questa sua esuberanza rischia di perdere il posto di lavoro.
Personaggio maschile di questo romanzo è Grant Peterson: il tipico belloccio di turno, sexy e con qualche problema caratteriale... insomma il tipico book-boyfriend che tutte noi vorremmo.                   Come recita uno slogan di Angie:
"Pensi di avere quello che serve per far alzare la freccia di Cupido? Allora... fallo, la biblioteca ti sfida."

Evidentemente lui deve aver qualcosa perché la freccia di Cupido ha compiuto il suo dovere: tra i due è amore a prima vista.

"[...] C'era qualcosa in lei che gli scioglieva la lingua, permettendogli di dire quello che pensava davvero. E dal poco che sapeva di lei, le sue parole non l'avrebbero messa a disagio, non l'avrebbero fatta  arrossire né farfugliare dall'imbarazzo." 


Tra Angie e Grant è subito amore, i due non riescono a controllare la  passione dei loro sentimenti ( nonostante i due si conoscano da poche ore) se solo non fosse che.. Grant è stato incaricato di sorvegliare in particolar modo l'operato di Angie ed evitare altri eventi "esuberanti".  


I due non sapevano niente dei rispettivi lavori e  così decidono di mettere da parte i sentimenti e provare a collaborare per evitare di perdere il lavoro. 


Ma quando l'amore bussa alla porta del cuore.. non si può sfuggire e questo Angie e Grant lo sanno bene. Nonostante la decisione di comportarsi come colleghi i due non fanno altro che flirtare:


"Mi dispiace metterti in questa posizione", le disse. Un barlume della sua solita malizia le attraversò lo sguardo. "Ieri notte non dicevi così".  


Se volete passare qualche ora in compagnia di una ragazza esuberante e di uomo che sa il fatto suo, questo è il libro per voi. Allegro quanto basta, malizioso ma non troppo, se amate il rosa in tutte le sue sfumature ( e non solo il Grey! ) questo libro non vi deluderà. 



Voto complessivo: 💖💖💖
💖




A presto,
S. 
 



 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS